sabato 10 dicembre 2011

LA VITA CHE VUOI


Riprendo a scrivere sul blog dopo molti mesi, ma con una bella sorpresa per tutti i lettori del mio blog e non solo…. Forse qualcuno ricorda il post che avevo scritto sul blog intitolato la vita che vorresti, dove descrivevo la storia della farfalla monarca che riesce a compiere dei voli migratori dal Canada al Messico, come metafora, per dimostrare che, ognuno di noi è come la piccola farfalla monarca; nel senso che sa realmente dentro di sé ciò che vuole, e come fare per ottenerlo, anche se a volte non ne è pienamente consapevole … Queste capacità sono insite all’interno di ogni essere umano. Anche se siamo tutti simili dal punto di vista fisiologico, ognuno di noi è una persona unica ed irripetibile e nasce con lo scopo di poter realizzare al massimo i suoi talenti. Se non ci riesce non è per una sua reale mancanza, ma per via di alcune errate credenze acquisite nel passato, che non gli permettono di esprimere al massimo il proprio potenziale. Come vi sentite? Pensate davvero che le cose accadano senza una logica, che esista solo la fortuna e la sfortuna, o al contrario che forse siete nati per un obiettivo più profondo, ossia per poter realizzare la vostra missione di vita?
Se non scopri chi sei veramente, rischi di vivere una vita senza soddisfazioni. Hai bisogno di capire quale è la convinzione che supporta la tua identità, in modo da ottenere informazioni sulla vita che vuoi. Arriva un momento in cui ogni cellula del corpo vuole farci vivere un salto di qualità nella vita e questo presuppone conoscere lo scopo della nostra esistenza. L’evoluzione è un processo naturale insito nel nostro DNA.  In due o tre mesi il nostro corpo cambia completamente tutte le cellule. Se la nostra natura vuole cambiare e la mente no, si genera sofferenza, perché la nostra natura è nel cambiamento … L’unica vita che tu devi vivere è la tua, questo non presuppone che tu non possa vivere un’altra vita, e che tu possa non sapere qual è la tua, ma il prezzo da pagare è una continua sofferenza e un senso di insoddisfazione permanente. Non è detto che quello che tu credi di essere sia quello che tu vuoi veramente, ma hai un solo modo per scoprirlo, lasciati guidare dal tuo cuore … Siete pronti?  La sorpresa è che in questi mesi ho scritto un libro, che ora vi presento attraverso queste righe. Vi racconto come nasce. Nella vita sono biologa ricercatrice, ma sono almeno venti anni che coltivo la passione per la salute naturale, psicologia, filosofia e benessere e per tutta la natura. Un anno fa ho inaugurato il blog “Naturalmente Sani”. Questo piccolo blog  amatoriale, costruito senza alcuna pretesa, seppur nella sua semplicità, era stato creato con amore e con passione e le persone lo hanno avvertito… Da quel blog sono iniziate ad accadere una serie di eventi favorevoli, magici, tra i quali come uscito fuori da una lampada di Aladino si è materializzato Chris Di Meo. Chris Di Meo per chi non lo conosce NLP International Coach certificato direttamente da John Grinder co-creatore della PNL con Richard Bandler (Programmazione Neuro Linguistica) e Omega Coach certificato direttamente da Roy Martina, allievo anche di Anthony Robbins (espansione della propria identità), di Deepak Chopra (interazione mente/corpo e spiritualità), di John Gray (relazioni uomo/donna) e John Withmore (personal, business e coorporate coaching). Chris collabora con Patricia Martina, e creano insieme il Munay Life Coaching.  Ebbene Chris mi ha invitato ad un suo seminario di cinque giorni “Peak Performance Life” con lo scopo di scrivere un  libro un diario di bordo, che ho arricchito con nozioni scientifiche e con la sua collaborazione tecnica, che ha anche per l’occasione registrato una sua meditazione. Sono profondamente grata a Chris che ha avuto fiducia in me prima ancora che io la avessi in me stessa. Non avevo mai scritto un libro fino ad ora, e nonostante ciò, quando Chris me lo ha proposto comunicandomi tutto il suo entusiasmo, non sono stata neanche un attimo a pensarci su, ho risposto immediatamente con gioia seguendo la forza di propulsiva del mio cuore! Ero troppo contenta per avere dei dubbi! Non ho avuto dubbi neanche quando sono tornata dal seminario e ho iniziato a scrivere. Sarebbe stato bello isolarmi in un bel posto e dedicarmi alla scrittura, ed invece ho ripreso il mio lavoro tutto il giorno, molte sere dopocena scrivevo al computer. Questo libro per me è stata una grande sfida, perché mi costringeva ad essere veramente coerente con me stessa, non avrei potuto scrivere cose di cui non ne fossi più stata convinta una volta confrontandomi con la vita di tutti i giorni!
 Fortunatamente esistono molti modi per superare i pensieri limitanti, ed i condizionamenti negativi che ne sono alla base e questo libro che vi presento si propone nel suo piccolo di creare un’ alternativa valida. Siamo eredi del dualismo cartesiano mente-corpo, ma dalle recenti ricerche della fisica quantistica, ora sappiamo che quel mondo apparentemente di causa ed effetto esiste nelle sue infinite possibilità di eventi sovrapposti, per cui prendendoci la responsabilità di noi stessi possiamo finalmente attrarre ciò che vogliamo. Infine la scoperta dei neuroni a specchio ha dimostrato finalmente la base molecolare dell’empatia, l’unica per poter costruire per sé stessi e per gli altri la vita che vogliamo! Scopri quindi con questo libro come abbattere quelle vecchie credenze limitanti per realizzare il tuo potenziale e per vivere la vita luminosa che meriti!
Chris Di Meo & Alessandra Cenci “La vita che vuoi”. Ed. Darwin